Cedolino Stipendio NoiPA: Settembre 2023

Importanti novità sono in arrivo con il cedolino stipendio NoiPA di settembre 2023.

In alcuni casi, infatti, questo mese potrebbero essere erogati fino a 5 cedolini.

In questo articolo, oltre a segnalare, come di consueto, le date previste per il pagamento degli stipendi dei pubblici dipendenti, spiegheremo anche il perché di questa speciale erogazione.

Indice

Cedolino Stipendio NoiPA: a cosa serve e come consultarlo

Prima di procedere con tutti i dettagli in merito al pagamento dello stipendio NoiPA, facciamo un breve recap su cosa sia e come si consulta il cedolino NoiPA.

Questo è un documento grazie al quale è possibile conoscere tutti i dettagli in merito al proprio stipendio per il mese di riferimento. Non solo l’importo, quindi, ma anche altri dettagli quali:

  • data del pagamento
  • contributi previdenziali;
  • indennità e bonus;
  • trattenute;
  • detrazioni fiscali;
  • deduzioni straordinarie (prestiti, rate di mutuo, ecc…).

Ma dove è possibile consultare il cedolino dello stipendio Noipa?

Esistono, in questo caso, due possibilità: sul sito ufficiale di NoiPA oppure sull’apposita App. In entrambi i casi, però, l’accesso è riservato ai soli dipendenti pubblici, che sono gli unici ad essere in possesso delle credenziali richieste.

Una volta effettuato l’accesso alla propria area riservata, per visualizzare il cedolino occorre cercare la voce “Cedolino” nella sezione “Servizi per il dipendente” e da qui selezionare il mese di interesse. Inoltre, è possibile scaricare gratuitamente una copia del cedolino in formato PDF.

Calendario Pagamenti Stipendi NoiPA Settembre 2023

Chiarito cos’è il cedolino e come si consulta, vediamo ora in quali date sono previsti i pagamenti. Gli stipendi NoiPA, sebbene seguano un calendario più o meno regolare, non vengono erogati in un’unica data, ma suddivisi più giorni.

Per quanto riguarda il mese di settembre, ancora non sono state comunicate le date certe dei pagamenti. Sulla base di un confronto con quelle dei mesi precedenti, salvo slittamenti, possiamo solo ipotizzare i possibili giorni in cui verranno versati gli stipendi.

Dunque, il calendario dovrebbe seguire questo ordine:

  • 23 settembre: comparti Sicurezza e DifesaFunzioni CentraliFunzioni LocaliRicerca e Istruzione (docenti e personale ATA con contratto a tempo indeterminato o supplenza al 31 agosto o 30 giugno);
  • tra il 24 e il 27 settembre: comparto Sanità;
  • tra il 27 e il 29 settembrepersonale Supplente Breve e Saltuario della scuola e Vigili del Fuoco.

In caso di eventuali variazioni, provvederemo ad aggiornare la pagina con le date precise.

Perché più Cedolini a Settembre?

Veniamo ora alla questione a cui abbiamo fatto cenno all’inizio di questo approfondimento. Perché in questo mese un dipendente pubblico potrebbe ricevere più cedolini?

La ragione è da individuarsi nell’erogazione, a settembre, di pagamenti speciali e urgenti, che non spettano, però, a tutti e che soprattutto potrebbero non essere versati agli aventi diritto questo mese.

Molti di questi riguardano, in particolare, le partite chiuse e comprendono:

  • liquidazione compenso sostitutivo ferie non fruite
  • credito cuneo fiscale
  • sblocco arretrati dei mesi precedenti
  • rimborso modello 730.
  • primi pagamenti del personale di ruolo e a tempo determinato.

Inoltre, NoiPA ha già provveduto all’inserimento:

  • di un rimborso del 7% del contributo per il Fondo Pensione di agosto 2023 per i dipendenti con imponibile previdenziale inferiore a 1942 euro;
  • del rimborso del 6% del medesimo contributo per titolari di imponibile previdenziale inferiore a 2692 euro.

Pagamento del FIS a Settembre?

Nessuna notizia certa per il pagamento questo mese del FIS (Fondo Fondo per le Istituzioni Scolastiche), un compenso spettante ai docenti impegnati in attività di ricerca, progetti didattici, corsi di recupero, ecc… e di norma retribuito entro il 31 agosto di ogni anno. Quest’anno, però, si sono verificati dei ritardi, dovuti, a quanto riportato, alla firma del rinnovo del CCNL e ad alcune problematiche sollevate dal Mef. Pertanto, il pagamento del FIS potrebbe slittare persino ad ottobre.

Cos’è NoiPA

Se sei un dipendente pubblico non puoi non conoscere Noipa, ossia il “Nuovo sistema di retribuzioni della Pubblica Amministrazione”. Si tratta di un sistema informatico messo a punto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze italiano per gestire tutti gli aspetti relativi all’amministrazione e agli stipendi del personale della Pubblica Amministrazione.

Approfondimenti e Articoli Interessanti