Codici Tributi per F24

codici tributi

I Codici Tributi vengono utilizzati per i versamenti con l’F24 e possono riguardare sia i tributi locali (Imu, Tasi, TARI, Tosap, Tarsu, condono edilizio, etc) che i tributi riferiti all’Inps e alla rateizzazione delle imposte non versate dopo la compilazione del Modello Unico.

I Codici Tributi vanno inseriti all’interno del modello F24, vediamo quasi sono quelli più utilizzati dai contribuenti, come inserirli e cosa significano:

Codici Imu

Codice Tributo 3918

Il codice 3918 si riferisce ai tributi IMU (imposta sulla casa) e in particolare agli altri fabbricati, ed è un tributo che si paga al Comune del fabbricato in questione. Va inserito nella sezione IMU e altri tribuli locali dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 3850

Il Codice 3850 si riferisce al pagamento del diritto camerale CCIIAA, ovvero la tassa che tutte le aziende presenti nel Registro Imprese devono pagare alla Camera di Commercio.  Va inserito nella sezione IMU e altri tribuli locali dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 3914

Il Codice 3914 si riferisce all’Imu, ovvero l’imposta sulla casa che ha sostituito l’Ici, e va inserito nella sezione Imu e altri tributi locali dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codici Tasi

Codici Tributi 3958, 3961

Il codice tributo 3958, e anche il codice 3961 si riferiscono alla Tasi (Tassa sui Servizi Indivisibili), ovvero a quell’imposta comunale che ri riferisce all’illuminazione comunale e alla manutenzione delle strade. In particolare questo tributo si riferisce alle parti comuni della casa e alle pertinenze. Vanno inseriti nella sezione IMU e altri tribuli locali dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codici Tari

Codice Tributo 3944

Il Codice Tributo 3944 si riferisce alla Tari, la Tassa sulla raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Va inserito nella sezione IMU e altri tribuli locali dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codici Irpef

Codice Tributo 1655

Il Codice 1655 si riferisce al Bonus 80 € che i datori di lavoro hanno corrisposto ai propri dipendenti e che possono recuperare con questo codice, detto anche Bonus Irpef. Va inserito nella sezione Erario dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 1627

Il Codice 1627 si riferisce a quegli importi delle ritenute versati in eccedenza che possono essere compensati. Va inserito nella sezione Erario dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 4001

Il Codice 4001 si riferisce al pagamento del saldo dell’Irpef. Va inserito nella sezione Erario dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 9001

Il Codice 9001 si riferisce ai tributi da pagare per accertamento fiscale, ovvero le rateizzazioni equitalia, l’avviso bonario, le cartelle esattoriali, i ravvedimenti sulle tasse e sui mancati pagamenti dell’iva. Va inserito nella sezione Erario dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 4034

Il Codice 4034 si riferisce all’Irpef per le persone fisiche, proprio perchè l’Irpef è la tassa sul reddito delle persone fisiche. Va inserito nella sezione Erario (Imposte Dirette Iva) dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 1040

Il Codice Tributo 1040 si riferisce al versamento delle ritenute d’acconto Irpef sulle prestazioni occasionali da lavoro autonomo. Va inserito nella sezione Erario, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 1001

Anche il codice 1001 come il precedente si riferisce al versamento delle ritenute d’acconto ma sugli anticipi delle mensilità, delle pensioni o trasferte. Va inserito nella sezione Erario, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 6781

Questo codice 6781 identifica invece le eventuali ritenute d’acconto da lavoratore dipendente. Va inserito nella sezione Erario dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codici Ires

Codice Tributo 2003

Il Codice Tributo 2003 si riferisce all’IRES (Imposta Reddito Società) e ha un’aliquota del 24% sul reddito generato. Va inserito nella sezione Erario dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codici Irap

Codice Tributo 3813

Il Codice 3813 si riferisce all’IRAP, ovvero l’Imposta Regionale sulle Attività Produttive, una tassa che serve a finanziare la Sanità Regionale. L’Irap è divisa in due rate di acconto e un saldo (Codice 3800). Va inserito nella sezione Regioni, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 3800

Il Codice 3800 si riferisce al saldo dell’Irap. Va inserito nella sezione Regioni dell’F24, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 3812

Il Codice 3812 si riferisce al versamento della prima rata dell’Irap, e come i codici 3813 e 3800 va inserito nella sezione Regioni, nella tabella codice tributo.

Codici Iva

Codice Tributo 6099

Il Codice Tributo 6099 si riferisce all’Iva ovvero l’imposta sul valore aggiunto attualmente al 22%, e viene utilizzato come saldo o anticipo della prima rata dell’iva per l’anno in corso. Va inserito nella sezione Erario, nella tabella codice tributo.

Codice Tributo 8906

Il Codice Tributo 8906 si riferisce alle sanzioni amministrative per il cosiddetto ravvedimento operoso. Anche questo tributo va inserito nella sezione Erario e sempre nella tabella codice tributo.