La prima cosa bella

La prima cosa bella è un film drammatico italiano del 2010 diretto dal regista Paolo Virzì. Il film ha ricevuto ben 18 candidature ai David di Donatello, aggiudicandosene 3 (Miglior sceneggiatura, Miglior attrice protagonista per Micaela Ramazzotti e Miglior attore protagonista per Valerio Mastandrea) e 10 ai Nastri d’Argento, dove si è aggiudicato ben 4 premi.

la-prima-cosa-bella

Indice

Dove vedere La Prima Cosa Bella

[programmazione_programma slug=”la-prima-cosa-bella”]

Puoi vedere questo film sulle seguenti piattaforme streaming on demand:

prime-video-streamingnow-tv-streamingchili-streamingapple-tvsky-cinema-uno-staserarai-1-stasera

La prima cosa bella: Trailer

La prima cosa bella: la Trama

Anna (Stefania Sandrelli) è gravemente malata e in fin di vita. Ad assisterla accorrono i due figli, Valeria (Claudia Pandolfi) e Bruno (Valerio Mastandrea). Mentre assistono la donna, i due fratelli ripercorrono i momenti trascorsi con lei, dai più felici a quelli più difficili. 

Una storia a ritroso, che inizia da una data precisa: estate 1971, anno in cui la giovane Anna (Micaela Ramazzotti) vince un concorso come “mamma più bella”. Un evento questo che segnerà le vite dei tre protagonisti.

Tutti questi ricordi aiutano Bruno a comprendere tanti aspetti della sua vita rimasti incompresi e che hanno compromesso il rapporto con la madre e a riappacificarsi con essa prima che sia troppo tardi.

La prima cosa bella: Cast

Valerio Mastandrea, Bruno Michelucci

Bruno è il figlio maggiore di Anna. Insegna lettere in un istituto alberghiero e, raggiunta la soglia dei quarant’anni, si rende conto di quanto la sua esistenza sia insoddisfacente. L’aggravarsi delle condizioni della madre è l’occasione per ricongiungersi con lei, dopo che si era allontanato dalla sua famiglia molti anni prima a causa di alcune maldicenze.

Stefania Sandrelli, Micaela Ramazzotti, Anna

Da sempre Anna è una donna libera, felice e indipendente. Dimostra di essere anche una madre che fa di tutto per rendere serena la vita dei suoi figli e non far pesare loro gli sbagli che essa commette, spesso non riuscendoci, come dimostra la rottura dei rapporti col figlio Bruno.

Guida Tv