Lavorare in Svizzera: la Guida Completa 2018

Lavorare in Svizzera

Lavorare in Svizzera: La Guida Definitiva 2018

Se anche tu come molti italiani stai pensando di trasferirti in Svizzera per lavoro, questa è la guida che fa per te: le informazioni e le normative sono aggiornate a Marzo 2018 e seguono le linee guida ufficiali del governo svizzero, in questo modo non perderai tempo per capire quali documenti servono e come trovare lavoro in Svizzera.

Devi sapere infatti che la confederazione elvetica è sempre alla ricerca di cittadini italiani e Ue da assumere ed essendo un paese molto ben organizzato ci sono dei canali diretti per cercare lavoro ed esistono dei permessi di soggiorno speciali anche per chi cerca lavoro. Tutte queste informazioni ed altro ancora le trovi in questa Guida per lavorare in Svizzera 2018.

Lavorare in Svizzera: Informazioni utili

Lavorare in Svizzera

La Confederazione Svizzera è uno Stato Federale composto da 26 cantoni. Le principali città sono Zurigo (370.000 abitanti), Ginevra (190.000 abitanti), Basilea (160.000 abitanti), Berna (130.000 abitanti), Losanna (130.000 abitanti), Winterthur (100.000 abitanti), Lucerna (77.000 abitanti), San Gallo (72.000 abitanti) e Lugano (55.000 abitanti).

E’ considerato uno degli Stati più ricchi al mondo, con il PIL procapite più alto d’Europa e come puoi vedere dalla cartina qui sopra rispetto al centro-sud Italia la differenza di reddito e’ notevole.

Lingue parlate in Svizzera

In Svizzera si parlano quattro lingue: l’Italiano, il francese, il tedesco e il romancio. Se parli solo l’italiano devi concentrare la ricerca del lavoro nel Canton Ticino (il cantone italiano al confine con il nostro paese), altrimenti se parli l’inglese puoi provare anche negli altri cantoni. Se invece parli il tedesco o il francese sei avvantaggiato perche’ trovare lavoro in svizzera sarà molto più facile.

Lavorare in Svizzera

Costo della Vita in Svizzera

A stipendi elevati si contrappone un costo della vita tra i più alti del mondo, specialmente per le famiglie che hanno dei figli: in Svizzera gli asili nido pubblici non esistono e il servizio di mensa delle scuole pubbliche è sempre a pagamento, l’assicurazione sanitaria è obbligatoria e i mezzi pubblici sono costosi anche se molto efficienti, così come gli affitti delle case sono al pari delle grandi città europee.

Trovare Lavoro in Svizzera

Documenti Necessari

Attività lavorativa inferiore a tre mesi

I cittadini italiani (e quelli che UE) che vengano assunti per un periodo inferiore ai tre mesi o di 90 giorni arco anno non hanno bisogno del permesso di soggiorno per lavorare in Svizzera. Il datore di lavoro ha però l’obbligo di comunicare l’assunzione online entro il giorno precedente l’inizio.

Attività lavorativa superiore a tre mesi

Per lavori e assunzioni per un periodo prolungato (superiore a tre mesi) i cittadini italiani (e quelli Ue) devono richiedere un permesso di soggiorno nel comune di domicilio prima dell’inizio del lavoro presentando una carta d’identità o un passaporto valido.

Va presentata anche una dichiarazione di assunzione del datore di lavoro oppure il contratto di lavoro stesso.

Atività come libero professionista

Si seguono le linee guida come da lavoro superiore a 3 mesi con l’aggiunta che si devono presentare anche i libri contabili che certifichino la possibilità di provvedere al proprio sostentamento.

Se pero’ si chiederà l’assistenza sociale in futuro si perderà il diritto di dimora in Svizzera.

Assicurazioni Obbligatorie

Assicurazione Sanitaria

Entro tre mesi dall’arrivo in Svizzera o dall’inizio dell’attività lavorativa bisogna stipulare un’assicurazione obbligatoria per se e per la propria famiglia presso la Cassa Malattia Svizzera che tuteli da eventuali malattie il lavoratore.

I lavoratori frontalieri (quelli cioè che ogni giorno varcano il confine italo svizzero per lavorare e la sera ritornano in Italia) possono scegliere di assicurarsi nel paese dove risiedono.

Per le informazioni sulle Assicurazioni più convenienti puoi consultare la nostra Guida.

Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro

Il datore di lavoro svizzero ha l’obbligo di assicurare il lavoratore contro gli infortuni se l’orario di lavoro settimanale e’ di otto ore o più.

Assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l’invalidità

Chiunque abiti in Svizzera o vi lavori deve poi obbligatoriamente stipulare un’assicurazione per la vecchiaia e i superstiti (cosiddetta AVS) e un’assicurazione che tuteli dall’invalidità (detta AI).

Stipendi Minimi e Medi in Svizzera

In Svizzera non esiste il salario minimo e lo stipendio viene concordato con il datore di lavoro contratto per contratto, anche se in alcuni casi esistono dei contratti collettivi.

Si puo’ calcolare lo stipendio medio svizzero utilizzando questo strumento del governo che consente di informarsi sui salari in base al settore di attività e il livello di formazione.

Ricerca di lavoro in Svizzera

I cittadini italiani (e anche Ue) posso recarsi in Svizzera per cercare lavoro e soggiornarvi fino a tre mesi senza permesso di soggiorno. Ricorda che uno strumento fondamentale per trovare lavoro in Svizzera è il curriculum vitae, che deve essere compilato in maniera professionale.

Permesso di lavoro temporaneo

Se la ricerca di lavoro durata più di tre mesi si riceve un permesso di lavoro di breve durata valido per ulteriori tre mesi nell’arco delll’anno per un totale massimo di sei mesi, purchè si disponga di mezzi finanziari adeguati al proprio sostentamento in Svizzera durante il periodo in cui si cerca lavoro.

Trovare lavoro in Svizzera: Agenzie e Siti web

Abbiamo detto che la Svizzera è molto organizzata nel recruiting di lavoratori e figure professionali di tutte le categorie, sia operai che dirigenti. Molto ricercati in Svizzzera sono i lavori legati alla IT (innovation technology), informatica ma anche farmaceutica. Per una ricerca internet è il modo migliore, segnaliamo i siti web più indicati per trovare lavoro in Svizzera.

ChCh: Le Autorità Svizzere Online
Job Room
Indeed Svizzera
Uffici di Formazione e Orientamento al lavoro in Svizzera
Jobs Svizzera
The Local
Technojobs
Reed
JobUp
Total Jobs
Experis IT Jobs

Liberi Professionisti in Svizzera

Se vuoi costituire una nuova società in Svizzera e lavorare come libero professionista usufruendo delle agevolazioni fiscali della confederazione elvetica, sappi che ci sono alcuni dettagli che devi seguire. Il governo Svizzero ha realizzato un sito ad hoc con delle linee guida per chi vuole mettersi in proprio ed aiutare la costituzione delle nuove imprese e rendere tutto più facile. Dovrai infatti fare un businessplan e scegliere la forma giuridica più adatta per la tua società.

Disoccupazione e Maternità

Se sei alla ricerca di un lavoro in Svizzera oppure hai perso il lavorodevi registrarti presso l’Ufficio di Collocamento Regionale Svizzero (URC) per l’indennità di disoccupazione.

I lavoratori frontalieri e chi risiede all’estero pur lavorando in Svizzera in caso di disoccupazione riceve l’indennità nel paese di residenza.

Ogni donna lavoratrice in Svizzera ha diritto al congedo di maternità e ad una indennità durante il periodo della maternità stessa. Questo vale anche per le libere professioniste e anche per le donne disoccupate o che non lavorano ma a determinate condizioni.

Come Diventare Cittadino Svizzero

Si diventa cittadino svizzero per filiazione, adozione o con una procedura chiamata naturalizzazione, che puo’ essere ordinaria o agevolata.

Comprare Casa in Svizzera

Nel 2016 e dopo ben 14 anni di rialzi il mercato immobiliare svizzero ha segnato un assestamento nelle compravendite e nei prezzi, cosi’ come le locazioni sono in leggero calo.

Chiaramente pur non essendo nella Ue la Svizzera subisce la congiuntura economica europea e la crisi immobiliare non poteva risparmiare il paese elvetico che ha comunque evitato il crollo dei prezzi che si e’ avuto in Spagna e in Italia.

Per cercare un immobile in affitto o per comprare casa in Svizzera potete cercare sui maggiori siti internet dedicati all’immobiliare della confederazion elvetica:

Comparis

Homegate

Immobiliare Canton Ticino