Tim lavora con noi: offerte e carriere in Italia

Tim lavora con noi

Tim, nota da sempre come Telecom Italia è un’azienda italiana che opera nel settore delle telecomunicazioni: offre servizi di telefonia mobile e fissa, internet e televisione via cavo sia in Italia sia all’estero. L’azienda opera sia in Italia che in Brasile con il marchio Tim e in Italia i servizi si possono anche acqusitare online su Timinternet.

La società si posiziona al settimo posto in Italia per fatturato e tra i primi 500 nel mondo ed è quotata in borsa all’indice FTSE MIB della Borsa Italiana.

Tim è una società in costante crescita sin dalla data della sua fondazione, infatti è stata la prima a creare in Italia le infrastrutture necessarie alla navigazione internet e ha agevolato la trasformazione digitale sia nel settore privato sia lavorativo.

Al momento, nella società sono impiegate più di 50 mila persone di cui ben 9mila in Brasile.

Lavorare con Tim: come candidarsi?

Tutti coloro che vogliono lavorare in Tim hanno la possibilità di candidarsi direttamente dal sito ufficiale della società, selezionando la voce: Lavora con noi.

In questa sezione è possibile seguire il percorso pensato per l’invio del Curriculum Vitae all’azienda.
Per candidarsi si può scegliere di visionare le Posizioni aperte oppure di inviare una candidatura spontanea. I profili lavorativi ricercati al momento sono diversi e le figure potranno candidarsi per una delle varie sedi Tim presenti in Italia, ad esempio a Roma, Bari e Milano.

Se non ci sono offerte di impiego interessanti per il tuo profilo, si può scegliere di compilare il form e inviare la tua candidatura spontanea. Per inviare il tuo Curriculum Vitae senza candidarti per nessuna posizione di lavoro specifica, devi semplicemente compilare il questionario, che richiede all’incirca una decina di minuti.

Al termine della compilazione bisogna caricare il CV e infine attendere la mail di ricevimento della candidatura, all’interno del messaggio di posta elettronica si troveranno anche tutti i dati necessari per l’accesso al proprio profilo, che permette di aggiornare o modificare le informazioni che hai inserito in precedenza.

Ricevuta la candidatura spontanea, il Curriculum Vitae viene inserito nel database aziendale. Questo database viene impiegato ogni qual volta si sta per avviare un iter selettivo. Il CV rimane salvato negli archivi aziendali per 12 mesi dall’ultimo aggiornamento. Quindi se non si viene contattati dopo un anno dall’invio della candidatura è necessario reinserire un nuovo CV e aggiornare il profilo.

Nel caso ci siano posizioni aperte in cui possa rientrare il profilo del candidato, sarà la Sezione Risorse Umane a contattarlo per l’avvio del processo di selezione.

Tim Lavora con noi: le Posizioni Aperte

Tim posizioni aperte

Il processo di selezione di Tim prevede innanzi tutto la visualizzazione di tutte le informazioni inserite dal candidato nel form online. Per questo motivo si consiglia di porre molta attenzione al momento della compilazione delle proprie esperienze e competenze.
Dopo aver osservato i vari form compilati online e letti i CV, il responsabile delle risorse umane incaricherà un selezionatore che sonderà, con una telefonata, se il candidato è ancora disponibile e s’è motivato ad andare avanti nel percorso di selezione.

Nel caso risulti interessato, allora si inizierà un processo di selezione che si distingue in due fasi. L’azienda segnala che prima di approcciarsi a questi due step di selezione, è molto importante avere delle caratteristiche caratteriali specifiche quali: propensione di lavoro in team, curiosità intellettuale, capacità di adattamento, entusiasmo e voglia di crescere.

La prima fase di selezione è quella attitudinale che permette ai responsabili delle risorse umane di valutare sia le capacità intellettuali sia quelle caratteriali del candidato. Prima dell’avvio di questa fase solitamente viene inviata una mail a coloro che dovranno partecipare. All’interno di questa mail c’è un link con le credenziali d’accesso per effettuare un test di inglese online.

Dopo aver superato il test di lingua, questa fase di selezione continuerà con l’invio al candidato di nuovi questionari da compilare. Questi sono degli esami da sostenere in specifiche aree: Ragionamento, Informatica (conoscenza del pacchetto office), personalità e motivazione.

La seconda fase di selezione è invece quella dedicata al Colloquio finale. Dopo aver superato tutti i test attitudinali, sarà possibile dunque accedere ad un incontro faccia a faccia con il responsabile delle risorse umane.

I selezionatori insieme a un funzionario dell’area interessata, seguiranno il colloquio di lavoro del candidato. Durante questo incontro vanno verificate sia le conoscenze relative al business aziendale sia quelle tecniche. Nel caso l’azienda pensi che il candidato sia idoneo al lavoro, allora lo contatterà con una proposta di inserimento. Chi invece non ha superato il percorso, allora riceverà una mail con l’esito negativo delle prove.

Consigli il colloquio in Tim

Tim ha pensato di dare ai suoi futuri candidati cinque consigli per superare egregiamente il colloquio con i loro selezionatori.

La prima cosa richiesta dalla società è di presentarsi al colloquio con una buona dose di informazioni sull’azienda. Quindi si consiglia di raccogliere notizie su di essa, di guardare il sito aziendale, i portali dedicati e i social network. Secondo Tim, se si ha a disposizione un quadro informativo completo si avrà maggior successo durante il colloquio.

Un secondo consiglio dato dall’azienda è quello di portare il CV sempre a portata di mano. Dunque, al momento in cui ci si presenta al colloquio bisogna avere con sé la copia stampata del curriculum vitae aggiornato. I formati consigliati sono quello europeo da impiegare come traccia per la realizzazione di un CV che racconti al meglio chi si è e il proprio percorso formativo e professionale. Oltre a questo, l’azienda richiede anche una lettera di presentazione. Inoltre, bisogna portare entrambi redatti sia in italiano sia in inglese.

All’inizio del colloquio il selezionatore da la possibilità al candidato di presentarsi e parlare liberamente per un paio di minuti. Durante questo momento si consiglia di riassumere in modo breve ma efficace le proprie caratteristiche personali.
Infine, Tim ha due consigli per i futuri candidati ossia: sii te stesso e racconta ciò che sei oggi e chi vorresti essere domani, e scegli il giusto abbigliamento (questo non è determinante) ma questo è considerato sinonimo di attenzione e rispetto.


Tim Lavora con noi

Contatti Tim

Tim SpA
Via Gaetano Negri, 1
20123 Milano
Tel: 02.85951
Email Pec: telecomitalia@pec.telecomitalia.it