Verifica Partita Iva: controllare se è attiva

verifica partita iva

Quando si allacciano dei nuovi rapporti commerciali con altre imprese o liberi professionisti che non si conoscono direttamente è sempre bene fare alcuni accertamenti sulla partita iva e verificare anzitutto che sia attiva e che l’azienda esista veramente.

Fortunatamente la verifica di una partita iva si può fare online, gratis e velocemente e per tutti quei i soggetti che devono avere una p.iva per emettere fattura e lavorare quindi sia liberi professionisti che ditte individuali o srl. La verifica si può fare per le imprese italiane ma anche per tutte quelle che operano in europa.

Quando viene aperta una nuova attività commerciale viene infatti fatta una registrazione alla Agenzia delle Entrate e questa emette un numero di partita iva con la quale lavorare emettendo o pagando fatture, i dati sono registrati nel database dell’agenzia delle entrate e sono pubblici, quindi consultabili da chiunque. Inoltre, può essere consultato anche il Registro Imprese che ha al suo interno il database di tutte le aziende operanti in Italia.

Verifica Partita Iva: in Italia

Per fare una verifica su una partita iva italiana basta collegarsi al sito dell’agenzia delle entrate. Si aprirà una schermata con alcune informazioni e un box dove inserire il numero della partita iva che vogliamo verificare: se la partita iva risulta correttamente registrata all’anagrafe tributaria verrà visualizzato un messaggio i seguenti dettagli:

  • Stato della Partita Iva: Attiva, Sospesa o Cessata
  • Denominazione Sociale in caso di società, Cognome e Nome del Titolare in caso di ditta individuale
  • Data di inizio dell’attività ed eventuali sostensioni o data di cessazione

Facciamo un esempio pratico inserendo la partita iva dell’Agenzia delle Entrate, che ovviamente è una società a tutti glie effetti con sede in Italia. Clicchiamo su Invia.

Nella schermata seguente avremo un riepilogo del risultato della ricerca, che in questo caso riporta i seguenti dati:

  • Partita Iva Attiva
  • Denominazione: Agenzia delle Entrate
  • Data di inizio attività: 2 gennaio 2001

Quando una partita iva è attiva possiamo stare tranquilli, chiaramente vanno fatte ulteriori verifiche e visure online sul Registro delle Imprese. Se invece la partita iva risulta sospesa o cessata c’è qualcosa che non va e il partner commerciale non è affidabile.

Verifica Partita Iva: in Europa

Per verificare una partita iva in uno degli stati della comunità europea si deve cercare nel database dell’agenzia dell’entrate dedicato al Vies (VAT INformation Exchange System) che raggruppa tutti i dati e le registrazioni delle aziende e dei liberi professionisti che operano in Europa. Il servizio è disponibile dal lunedi al venerdi dalle ore 8.00 alle 20.00 e il sabato dalle ore 8.00 alle 13.00.

Clicchiamo quindi sul Servizio di Ricerca della partita iva Vies. Nella schermata successiva dal menu selezionare uno stato scegliamo dove vogliamo effettuare la verifica della partita iva (VAT number) ad esempio l’Austria e clicchiamo su Cambia.

A questo punto nella schermata successiva abbiamo il paese selezionato evidenziato sulla cartina dell’Europa e una serie di dati statistici del paese che abbiamo scelto. Ora possiamo inserire il numero di partita iva che vogliamo verificare, nel nostro caso sarà U54000600, e corrsiponde ad una rivista austriaca di marketing. Clicchiamo su Invia.

Nella schermata successiva avremo il risultato della ricerca: Codice IVA Valido,  Denominazione, Indirizzo, data di inizio se disponibile.