Azioni e Trend in crescita nel 2019

Per capire quali azioni comprare nel 2019 occorre analizzare i trend di mercato, specialmente nel settore tecnologico e lo faremo con i dati forniti da uno dei maggiori analisti mondiali: McKinsey Global Institute e Seeking Alpha.

Puntare sulle Azioni di Aziende in crescita

L’analisi di McKinsey valuta 5 macroareee del settore tecnologico che avranno una fortissima espansione nei prossimi anni, e di conseguenza tutte le aziende quotate in borsa che operano in questi settori avranno un aumento degli utili e una crescita della quotazione. Ma andiamo in ordine e vediamo quali sono questi cinque settori, ricordando che in questi casi specifici sono investimenti long term che potrebbero maturare dopo il 2020 ma che acquistate ora darebbero grandi dividendi una volta che il mercato diventasse maturo.

Il 5G

Il 5G sta arrivando e sarà una vera e propria rivoluzione perché ha il potenziale per cambiare il mondo della comunicazione come lo conosciamo oggi. Rispetto al 4G, il 5G utilizza antenne più piccole e opera su frequenze più altequindi è in grado di connettere molti più dispositivi a Internet, riduce la latenza ed è nettamente più veloce rispetto alle tecnologie che lo hanno preceduto.

Auto a guida autonoma

Attualmente ci sono 5 livelli diauto a guida autonoma: il livello più alto è il livello 5 che non richiede alcun essere umano nel veicolo e può operare in sicurezza in tutte le condizioni e terreni. Alphabet Google (NASDAQ: GOOG) tramite la controllata Waymo ha lanciato a Phoenix in Arizona le sue prime auto a fine 2018. Waymo ha inoltre annunciato l’acquisto di 62.000 nuovi minivan Chrysler Pacifica (FCA). General Motors (GM) pianifica invece un lancio di auto a guida autonoma nel 2019 e Ford (F) ne pianifica il lancio nel 2021.

Il grande obiettivo delle case automobilistiche americane è di realizzare in futuro delle flotte di robo-taxi elettrici che sostituiranno per interno l’industria dei taxi e del noleggio stile Uber come lo conosciamo ora. Il trasporto come servizio (TaaS) inizierà a crescere nel 2019 e sarà potenzialmente un’enorme area di crescita nel prossimo decennio, a patto che la tecnologia si dimostrerà totalmente vincente e che seguiranno cambiamenti legislativi.

Intelligenza Artificiale, Data Analyst e Machine Learning

Le principali azioni che cresceranno in questo settore sono quelle che sviluppano tecnologia per il funzionamento delle auto stesse ma anche software e contenuti per l’intrattenimento di bordo, e quindi: Intel e Waymo, Nvidia, Tesla, Baidu, Softbank, STMicroelectronics, Bosch, Alibaba, NXP Semiconductors, Micron Technology, Sony, Panasonics, Valeo. Per quanto riguarda gli EFT: Innovation Shares NextGen Vehicles & Technology ETF (EKAR) e Evolve Automobile Innovation Index ETF (CARS).

L’intelligenza artificiale (detta AI) è la capacità di un software o di un computer di pensare e apprendere. Attualmente sono impiegati nel gaming e nella chatbox.

Insieme all’AI, l’analisi dei dati presenta enormi opportunità anche nel settore sanitario (screening, cartelle cliniche, sanità privata, ecc).

Le azioni collegate a questo mercato in maniera diretta e indiretta sono:

  • Alphabet Inc., Amazon, Advanced Micro Devices (AMD), Apple, Baidu, Tencent, Facebook, International Business Machines (IBM), Intel, Microsoft, Nvidia, Qualcomm, SAP SE, Samsung Electronics, SoftBank, Tesla, Saleforce.com, Oracle (ORCL), Apptio Inc. (APTI), Box Inc. (BOX), Shopify (NYSE:SHOP), and Baozun (BZUN).

Internet of Things

L’Internet of Things (detto IOTs o anche Internet delle Cose) è la connessione diretta tra un dispositivo e l’altro: in pratica macchine che parlano con altre macchine. Il frigorifero con il televisore e con l’iphone, ad esempio.

Le azioni delle aziende che operano i questo settore sono:

  • Skyworks Solutions, Intel, Qualcomm, ON Semiconductor Corporation (ON), SoftBank (owns ARM), Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. (TSM), Texas Instruments (TXN), Lam Research (LRCX), Applied Materials (AMAT), Sony, OmniVision, Toshiba (OTCPK:TOSBF), LG, and Samsung.

Azioni Aziende IoT

Data Storage e Cloud

Quando una persona pensa al cloud storage, è probabile che pensi a come archiviare file (canzoni, video e applicazioni) su un server remoto per essere recuperati da più dispositivi ogni volta che ne ha bisogno. Lo storage cloud è essenzialmente un sistema che consente di archiviare e recuperare dati da Internet da remoto. È più economico e più sicuro dei tradizionali supporti di memorizzazione, eliminando infine la necessità di riporre casa e azienda sugli hard disk locali.

Raddoppiando le dimensioni ogni 2 anni, la crescita dei dati a livello mondiale è guidata da un numero maggiore di utenti Internet, più smartphone, più streaming video online e più dispositivi IoTs. Negli ultimi 5 anni, secondo Cisco, il traffico dati è aumentato di 18 volte.

Le principali aziende nel Cloud a livello mondiale sono: AWS (Amazon), Azure, Google Cloud (Alphabet), IBM, Oracle e Digital Ocean, alle quali aggiungiamo quelle che in maniera indiretta potrebbero beneficiare dell’incremento di questo mercato: AliBaba, Samsung Electronics, SK Hynix, Micron Technology e Western Digital (WDC).

Conclusione

E’ chiaro che negli anni avvenire la tecnologia prenderà il sopravvento nelle nostre vite, più di quanto succeda oggi. Monitorare queste azioni o meglio pensare di investire ora sul lungo periodo (2-5 anni) potrebbe voler dire avere una pensione quando il mercato sarà cresciuto a doppia cifra. In ogni caso raccomandiamo sempre cautela negli investimenti e di rivolgersi a consulenti professionisti piuttosto che operare in maniera autonoma dato il rischio di perdere il proprio capitale.