Borsa di Londra: Quotazione London SE

Quotazione Borsa di Londra

La Borsa di Londra o London Stock Exchange conosciuta anche con il nome di LSE è una borsa valori con sede a Londra, nella capitale del Regno Unito. Questa borsa è stata fondata nel 1801 ed è tra le principali borse del mondo non solo al momento questa rappresenta la principale piazza finanziaria europea per capitalizzazione. Dal 2007 a seguito della fusione con la Borsa Italiana, questa ha dato vita al London Stock Exchange Group. Oltre al mercato principale, il London Stock Exchange opera anche sul mercato dedicato alle piccole medie imprese.



Le 25 principali azioni che compongono il London SE

Il mercato principale del London SE presenta ben 1300 aziende capitalizzate e appartenenti a 60 paesi differenti. Le 25 azioni principali che compiono il London SE al momento sono:

  • Admiral Group
  • Aegean Airlines
  • Aer Lingus
  • Air China
  • Banco Santander
  • Bank of Ireland
  • Barclays
  • EasyJet
  • LG Electronics
  • Lloyds TSB
  • Royal Dutch Shell
  • Royal Mail
  • RSA Insurance Group
  • Ryanair
  • Sainsbury’s
  • Sanofi
  • Schlumberger
  • Schroders
  • Toshiba
  • Toyota
  • TUI (azienda)
  • TUI Travel
  • Unilever
  • Vedanta Resources
  • Vodafone

Il London SE presenta diverse società di fama internazionale non solo inglesi ma anche con sedi in altre nazioni in tutto il mondo. Ad esempio, troviamo quotate alla borsa di Londra società estere come la Ryanair, Aer Lingus e la Bank of Ireland e Toshiba.

Borsa di Londra Quotazione

Come viene calcolata la Quotazione della Borsa di Londra

Come calcolare la quotazione della Borsa di Londra? Per calcolare la quotazione delle azioni che sono state quotate nel London SE è necessario fare riferimento alla capitalizzazione di mercato, al prezzo singolo delle azioni e al divisore fisso.

Per calcolare la quotazione dunque si deve innanzi tutto procedere alla media ponderata della capitalizzazione di mercato di tutti i titoli quotati nella borsa di Londra. Il valore di ogni società quotata viene successivamente calcolato moltiplicando il prezzo di un’azione per il totale delle azioni che ci sono in circolazione.

L’aumento degli scambi e della capitalizzazione di mercato delle varie società quotate viene poi definito da una media ponderata che viene divisa per un coefficiente fisso che prende il nome di divisore. Il valore della quotazione è un numero variabile e che viene utilizzato per controllare l’andamento storico della borsa di Londra.



Cambiamenti della composizione del London SE nel tempo

Una forma primordiale del London SE o meglio della Borsa di Londra ha origini antichissime infatti risale al 1571. La vera borsa iniziò però ad operare agli inizi dell’800, e nei suoi primi anni di operatività essa non prevedeva leggi fondamentali o uno specifico insieme di regole. Nel febbraio del 1812 però il comitato per gli scopi generali, decise di confermare all’inizio una serie di raccomandazioni, queste poi divennero il fondamento del primo libro delle regole.

Negli anni il London Stock Exchange vede alti e bassi ed eventi drammatici legati alla prima e seconda guerra mondiale, al momento però vediamo quali sono i cambiamenti principali del London SE negli ultimi 15 anni ossia quelli più vicini a noi.

Uno degli eventi più importanti da annoverare è l’accordo raggiunto tra il London SE e la Borsa Italia. La fusione di queste due società ha permesso di creare un gruppo diversificato in Europa, questo ha preso il nome di London Stock Exchange Group, che ha mantenuto un’entità legale e regolatorie separate da quelle del London SE.

Nel 2009 il London Stock Exchange ha acquisito invece la Turquoise un gruppo paneuropeo che al momento offre una delle latenze più rapide di tutta l’Europa. La velocità di latenza su Turquoise ha previsto una velocità di latenza pari a circa 97 microsecondi in media.

Tra i vari indici correlati al London SE troviamo il FTSE 100 che raccoglie le prime 100 società della borsa di Londra per capitalizzazione, il FTSE 250 che comprende le 250 società più grandi dopo le prime cento. Il FTSE Small Cap dedicato alle piccole imprese, il FTSE Fledgling, e il FTSE All Share che comprende tutte le società presenti nel FTSE 100, il FTSE 250 e il FTSE Small Cap.

Analisi tecnica London SE

L’andamento della borsa di Londra negli ultimi cinque anni ha visto dei picchi positivi principalmente tra il 2016 e la prima metà del 2018. Nell’ultimo trimestre invece si è notata una discesa che ha riportato il London SE al valore del 2013, queste sono state causate dalle situazioni geopolitiche che si sono verificate negli ultimi periodi che hanno causato una tensione che ha colpito tutte le borse mondiali.